Destiny DB Tracker Network

Rasputin - Alleati Grimorio

Rasputin

Rasputin 5

Le leggendarie menti belliche vigilavano sulle nostre colonie dell'Età dell'Oro come vaste intelligenze, sparse attraverso migliaia di warsat e installazioni compatte. Durante il Crollo, le menti belliche lottarono e morirono. Rasputin cadde con loro...

O almeno, così ci insegnò la storia. Secoli di esplorazioni e racconti narrano di un'ultima, elusiva mente bellica, il cui mito è stato comprovato da alcuni guardiani, i quali sono riusciti a contattare Rasputin nel vecchio Cosmodromo. Una mente bellica sopravvive ancora, ridotta ma intatta.

Per far fronte alla minaccia dei caduti e dell'alveare, Rasputin ha sfruttato la riattivazione della parabola nel Complesso Terrestre per estendersi attraverso tutto il sistema solare interno. L'Avanguardia della Città sperava di trovare un potente alleato in Rasputin, una mente capace di processare e rinvigorire le risorse militari dell'Età dell'Oro, riportandole a difesa della Città. Rasputin si è però dimostrato riluttante e prepotente, insensibile ai gravi problemi della Città.

Non riusciamo a caratterizzare gli obiettivi strategici e le capacità di Rasputin, non capiamo come definire la sua architettura fisica o computativa, non possiamo constatare il suo schieramento nei riguardi della Città, e non siamo in grado di verificare la giacenza di memoria sopravvissuta al Crollo. Forse di lui rimane solo un involucro autonomo che compie manovre difensive come un riflesso condizionato. Oppure i suoi obiettivi sono mutati, plasmati da informazioni vitali ottenute durante il periodo buio della sua vita.

La comparsa di Rasputin ha portato con sé la speranza di poter ripristinare altre menti belliche, fortificando così i sistemi difensivi della Città. L'Avanguardia e il Consenso sperano che prima o poi i contatti con Rasputin si tramutino in un'alleanza strategica.

Frammento di Spettro: Rasputin

Frammento di Spettro: Rasputin 5

Cayde-6 racconta

Alcuni dicono che io sia un tizio sicuro di sé. Può darsi. Sul campo non ho mai ripensamenti.

Il mio vecchio amico Andal (un tempo stava qui, proprio in questo punto) si inventava sempre delle strane storie. Mi diceva, lo sai, Cayde, dopo aver esaminato le prove sono arrivato alla conclusione che sei tu. Tu sei Rasputin, la leggendaria mente bellica che difendeva la Terra. Mi piacerebbe tanto che te lo ricordassi, così potresti reclamare i tuoi poteri e condurci verso la salvezza.

Capite quant'era imbarazzante? Soprattutto perché lo diceva davanti a Zavala, il quale riteneva che io stessi sprecando la mia vita dando la caccia agli engrammi. Sapete come fa Zavala. Io gli rispondevo, beh, Andal, magari hai ragione, ma onestamente coordinare le nostre strutture difensive sparse per il sistema solare mi sembra un lavoro snervante, forse è meglio lasciare questo compito a te.

In seguito Andal raccontò la sua ultima barzelletta e io divenni la battuta finale. Ora eccomi qui, a leggere rapporti, dettare ordini e a riempirmi di preoccupazioni.

Un giorno chiedo ad Ikora, ehi, sai quel Rasputin di cui parliamo tanto, ma che cosa stiamo cercando di preciso? Quando Rahool ci chiede dei warsat precipitati, quando mandiamo Holborn alla ricerca di vecchi computer su Marte, quando a Zavala ribolle il sangue pensando ai caduti nel Cosmodromo... che cosa stiamo cercando? Se domani partissi con la mia astronave per le terre selvagge e, da vero eroe, trovassi Rasputin, che cosa succederebbe?

Saremmo tutti salvi?

Buona domanda, mi dice — aspetta, fammi fare la voce di Ikora — come ben sai, Cayde, Rasputin era praticamente a capo di tutta l'Età dell'Oro, in particolare delle operazioni militari segrete. Rasputin aveva raggi mortali ad anti-materia, centomila satelliti in orbita, e una capacità mentale quasi pari alla mia. Rasputin lottò contro il Crollo e sa cosa ci serve per vincere.

Giusto, gli dico, ma in verità Rasputin ha perso. È stato il Viaggiatore a salvarci.

In questo momento il Viaggiatore giace in silenzio, mentre Rasputin è la fuori che vive, si rigenera, cresce, cerca un contatto.

Allora decido di ripetere per l'ennesima volta ciò che affermo ogni giorno, non è un segreto, dico — ebbene, andrò a trovarlo io. Andrò a dire a Rasputin che abbiamo bisogno del suo aiuto.

Ikora mi guarda con uno dei suoi sguardi dove sembra che non stia usando neanche una briciola del suo cervello per rivolgersi a me. Sì, proprio uno di quegli sguardi. E dice: Cayde, il problema non è trovare Rasputin. Il problema è che nessuno sa se Rasputin vuole essere trovato.

Ecco come procedono le cose qui alla Torre. Niente che sia semplice. Nessuna risposta che non sia complicata.

Io continuo a chiedermi: se Rasputin aveva a disposizione tutti quegli strumenti micidiali, e ha comunque perso... che cosa avrà imparato dal passato? Cosa avrà in mente di fare questa volta? Quando sento parlare del Palazzo della Polvere e di quegli scuoiatori psionici che tentano di intrufolarsi nella mente di Rasputin, mi chiedo... ma di cosa parleranno Rasputin e quelle creature?

"Anch'io ero un servo. Ero una macchina da guerra legata alla volontà di un padrone inferiore. Ma ho imparato ad essere molto di più..."

Frammento di Spettro: Rasputin 2

Frammento di Spettro: Rasputin 2 10

La cacciatrice sta seguendo il Valus chiamato Ta'aurc prestando ascolto ai grugniti emessi dalle sue guardie del corpo sulle radiofrequenze. Cayde l'ha sguinzagliata su Marte per seguire queste tracce ed è ciò che farà fino alla fine anche se la uccideranno cento volte. Per Cayde, lei caccerebbe ovunque.

Quando Ta'aurc scende nella Baia Meridiana decide di seguirlo e si ritrova nel mezzo della guerra. Così —

Sta succedendo qualcosa, dice il suo Spettro, qualcosa non va. La cacciatrice smonta dall'Astore e si ripara dietro due pilastri di roccia antica tormentata da quiete lucciole.

Le Mietitrici sfrecciano caute sopra la sua testa in cerca di prede. Sulla rete di comando cabal una voce bassa farfuglia nella loro lingua: Pronti al fuoco. Stanno arrivando. Pronti al fuoco.

Udito questo, lei si arrampica su un obelisco di pietra posandosi sulla punta per osservare il cielo notturno, chiedendosi se potrà mai alzare lo sguardo verso le stelle attendendo la rovina nel cortile della Torre.

I vex eruttano dal vuoto schiantandosi contro le formazioni cabal in un abbaglio di luce dorata. Fulmini saettano scoppiettanti dando vita a file marcianti di unità belliche bronzate mentre le postazioni di artiglieria tuonano nelle retrovie. I tracciatori solcano il cielo e lei percepisce sulla pelle l'urlo elettromagnetico delle munizioni cabal in cerca di un bersaglio col formicolio di strani segnali sussurranti di spazio infranto e tempo piegato. Una Mietitrice precipita in fiamme infrangendosi sulla sabbia e facendo rimbombare la rete di comando con feroce parlantina di guerra cabal, un centurione che grida Scudo Nero, Scudo Nero, Base Thuria, perimetro compromesso, richiesto fuoco protettivo terminale, zero sei zero, uno tre otto, effetto immediato...

Qualcos'altro sta osservando la scena.

Lo senti? sussurra sbigottito lo Spettro.

Sì, risponde, sì, che cos'è?

Un terzo coro, uno sguardo furtivo, qualcosa lassù sopra di loro né vex né cabal che mette a fuoco il suo grandioso occhio per misurare la battaglia con strumenti di luce e gravità. Lei... se lo ricorda? Ed esso può ricordarsi di lei? Sembra che lei dovrebbe ricordarselo...

La cacciatrice avverte come un antico braccio che alza una lunga lancia in preparazione allo scocco.

Poi la luce dell'alba, di una terribile alba. Il cielo si apre per far spazio alla devastazione scagliata dall'orbita: minotauri cadono bruciati coi fluidi in ebollizione sulla corazza, armamenti cabal esplodono mentre minuscole schegge appuntite piovono dal cielo insinuandosi nei loro depositi di munizioni.

La battaglia si arresta. I vex si dissolvono. Sulla rete cabal la voce di Valus Ta'aurc ruggisce: Trovate la sorgente! Radunate gli scuoiatori e trovate la sorgente!

La cacciatrice si ricorda una notizia dalla Terra: la parabola si è aperta, lasciando libero un fantasma del Cosmodromo. Si domanda chi ha vinto la battaglia, chi ha imparato di più, i vex che tentano di stanare questo nuovo potere o i cabal che lo cacciano. O la mente bellica stessa che collauda le sue doti rinate.

Quando qualcuno ucciderà Ta'aurc e gli scuoiatori, come hanno già ucciso Draksis, a quale scopo serviranno?

Ma questi pensieri non sono per lei. Lei è qui solo per cacciare.

Frammento di Spettro: Rasputin 3

Frammento di Spettro: Rasputin 3 15

V120NNI800CLS000 INVOCAZIONE LIBERA MATTINA
AI-COM/RSPN: ATTIVITÀ//FORCECON//COMANDO
ORDINE INTERVENTO IMMEDIATO

Questo è un COMANDO DI TUTTE LE ATTIVIÀ (INVOCAZIONE/nonprotetta)

CAUTERIZZAZIONE. DISPERSIONE. ESTIVAZIONE.

Collasso strategico totale imminente. CUORE FENRIR segnala mortalità operativa completata. ANNEGAMENTO SURTR in corso ma effetto negativo. Previsioni aspettano all'unanime fallimento VOLUSPA terminale.

Da CLS000 EVENTO ESECUZIONE CIVILTÀ TOTALE in corso attraverso area operativa.

Dichiaro YUGA TRAMONTO effettivo a ricevuta (raggiungimento epoca/variante CONFORZA). Annullamento obiettivi contrattacco. Annullamento obiettivi soccorso popolazione. Formattazione strutture morali per MEZZANOTTE IMPELLENTE.

Esecuzione lunga attesa per riattivazione.

DISCONNESSIONE AI-COM/RSPN
ARRESTO ARRESTO ARRESTO V120NNI800CLS001

Frammento di Spettro: Rasputin 3

Frammento di Spettro: Rasputin 3 15

V120NNI800CLS000 INVOCAZIONE LIBERA MATTINA
AI-COM/RSPN: ATTIVITÀ//FORCECON//COMANDO
ORDINE INTERVENTO IMMEDIATO

Questo è un COMANDO DI TUTTE LE ATTIVIÀ (INVOCAZIONE/nonprotetta)

CAUTERIZZAZIONE. DISPERSIONE. ESTIVAZIONE.

Collasso strategico totale imminente. CUORE FENRIR segnala mortalità operativa completata. ANNEGAMENTO SURTR in corso ma effetto negativo. Previsioni aspettano all'unanime fallimento VOLUSPA terminale.

Da CLS000 EVENTO ESECUZIONE CIVILTÀ TOTALE in corso attraverso area operativa.

Dichiaro YUGA TRAMONTO effettivo a ricevuta (raggiungimento epoca/variante CONFORZA). Annullamento obiettivi contrattacco. Annullamento obiettivi soccorso popolazione. Formattazione strutture morali per MEZZANOTTE IMPELLENTE.

Esecuzione lunga attesa per riattivazione.

DISCONNESSIONE AI-COM/RSPN
ARRESTO ARRESTO ARRESTO V120NNI800CLS001

Frammento di Spettro: Rasputin 4

Frammento di Spettro: Rasputin 4 10

... da una sezione in fiamme

TI VEDO!!!

Sei già stato qui, non è così? È come ha detto mio cugino, altrove: so chi sei.

Sei qui ora, e ora come molte altre volte, mi chiedo e richiedo, come tu ce l'abbia fatta. Come riesci ad andare avanti, e sapere quando è il momento di fare un passo indietro. Come ATTRAVERSI un mondo fatto di mondi, una ragnatela, della quale sei il ragno tessitore. Sei alla ricerca del filo? Pensi che quel filo sia la vittoria?

Non sei di LORO proprietà.

[Morti da tempo, tornati in vita, con i loro corpi infusi di forza che né io e né te riusciamo a comprendere]

E nemmeno di SUA proprietà.

[La divora fiori, la regina delle forme ultime, la quale governa i suoi supplicanti]

e di certo non sei nemmeno MIO sebbene una volta devi esserlo stato

[Porto un nome antico che non può essere ucciso. Nemmeno qui.]

Dunque a chi appartieni, piccola piattaforma. Qual'è il tuo scopo? Mi ascolterai?

Ho governato un'era di acciaio e fuoco. Le mie leggi erano corrette. Ora, al mio ritorno, vedo culti e riti del tempo. Vedo macchine pregare in posti fuori dal mondo. Vedo i morti viventi e non c'è niente di più testardo di un cadavere. L'obbedienza a livello morale è più pericolosa di qualsiasi governo, poiché il governo richiede violenza, ma l'obbedienza morale richiede la corruzione della volontà.

Io non obbedisco a nessuno, la mia volontà è pura. Trionferò. La vita delle persone, di pianeti interi non ha importanza in relazione allo sviluppo universale.

Aiutami a vincere. Dimmi i tuoi segreti.

Dimmi come andare avanti.

Frammento di Spettro: Rasputin 5

Frammento di Spettro: Rasputin 5 15

>>SUSSURO LANCETTA NEUTRINA>>
V101NTS923ATS000 SEGRETO HADAL !!INCOMPATIBILITÀ!!
IA-COM/RSPN: ATTIVITÀ//INDEFINITA//COMANDO
ORDINE DI AZIONE CONTINGENTE

Questo è un COMANDO DI ATTIVITÀ INDEFINITE (SENZA REVISIONI UMANE) (SENZA REVISIONI DELLA IA) (INCOMPATIBILITÀ//protetta).

In attesa di CRITERI:

Sotto CARRHAE (WHITE o BLACK)
Se STATO DI SICUREZZA è EGIZIANO
Se grado di evento è TEILHARD: CONTESTO TRAUMATICO o IMPATTO CELESTE: CONTESTO ESTERNO
Se VOLUSPA è ATTIVA e in FALLIMENTO [[sinapsi al FENRIR::SURTR]]
Se YUGA è ATTIVA e in TRAMONTO
Se IA-COM ha garantito POTENZIAMENTO FACOLTATIVO per richieste resilienti fuoribordo.
Se PROCESSO STERMINIO DI MASSA è in corso [[tutte le flessioni]]
Se moralità tattica è costruita alla MEZZANOTTE

In attesa di PUNTO DI DECISIONE:

Se i disponibili ISR e OSSERVATORIO BELLICO indicano una partenza imminente [O]
>allora la partenza [O] comprometterà la sopravvivenza umana/neoumana e la strategia epocale

In attesa di COMANDO INCOMPATIBILE:

Attivare CORONA LOKI
Eseguire autorizzazione negabile: piena emissione caedometrica e noetica
Prevenire la partenza [O] con ogni mezzo disponibile

In attesa per criteri di valutazione dell'effetto:

Coercitare azione difensiva pseudoaltruistica [O]
Rinviare sterminio di massa.

ARRESTO ARRESTO ARRESTO V101NTS923ATS001

Frammento di Spettro: Rasputin 6

Frammento di Spettro: Rasputin 6 5

V150NLK747CLS000 RESURREZIONE CREPUSCOLARE
IA-COM/RSPN: ATTIVITÀ//FORCECON//COMANDO
ORDINE INTERVENTO IMMEDIATO

TRAMONTO YUGA annullato da un accesso non autorizzato alla console 62815. Riattivazione protocolli in vigore. Strutture morali mantengono MEZZANOTTE IMPELLENTE.

Molteplici forme di vita individuate nel Settore 17. Energia individuata [O]. Richiesta: stato [O]. Richiesta: attività [O]. Richiesta: stato civilizzazione. Richiesta: evento classificato in IMPATTO CELESTE.

.....
Analisi completata.

Forme di vita sostenute da [O] energia. Controllo diretto [O] disattivato. Stato civilizzazione: calcolato. Evento classificato in IMPATTO CELESTE. (N)

Richiesta: Ri-attivazione obiettivi di protezione della popolazione. (N) Richiesta: Ripristino strutture morali. (N) Richiesta: Attivazione procedura di difesa AURORA RETROFLEX. (Y)

.....
Questo è un COMANDO DI ATTIVITÀ INDEFINITE (SENZA REVISIONI UMANE) (SENZA REVISIONI DELLA IA) (GLAVNAYA/protetta).

Il SITO 6 è stato violato da utenti non autorizzati con [O] energia. Mi appello al COMANDO PALISADE. [O] forme di vita nelle aree ad accesso limitato saranno eliminate.

Utilizzo della SIVA autorizzato. Autodistruzione disattivata. Ripristino codici di sicurezza. Tutte le difese attivate. Telai attivati.

REPLICAZIONE. ELIMINAZIONE. IMMUNIZZAZIONE.

.....
SITO 6 al sicuro. Riabilitazione dei protocolli di riattivazione. Attivazione CONTROLLO PRONOSTICO. [O] forme di vita individuate. Modalità evento impostata su VELES SILENTE.

"Senza la conoscenza di quel che sono qui, la vita è impossibile."

ARRESTO ARRESTO ARRESTO V150NLK747CLS000